Tempi di lavorazione*

Joseph Heller ha impiegato 10 anni per scrivere Catch-22.
Tom Wolf ha impiegato 10 anni per scrivere A Man In Full.
Gustav Flaubert ha impiegato tre giorni per scrivere otto frasi di Madame Bovary.
Nabokov ha scritto Lolita in tre mesi.
Susan Fromberg ha scritto Anya in otto settimane.
Sharyn McCrumb ha scritto Sick of Shadows in sei settimane.
James Hilton ha scritto Good-bye, Mr. Chips in quattro giorni.

*Informazioni trovate qualche tempo fa sul web in un sito (in lingua inglese) non più reperibile.

Annunci

Autore: Marco Crestani

La scrittura, quella sì...

4 pensieri riguardo “Tempi di lavorazione*”

    1. Sarà che sono nati nell’800, ma questi personaggi risultano sempre affascinanti, incantevoli, avvincenti… Saranno i tanti anni passati?

      1. Non è da tutti essere “attuali” anche secoli dopo…
        Ma ho finito or ora di leggere il tuo post “Intorno alle mura di Troia”… non potevi fare associazione migliore.
        I classici della letteratura sono classici proprio perché attuali. O no? 🙂
        Pau

      2. Credo che essere attuali anche secoli dopo sia la sfida che porta i classici a essere davvero “classici”…
        Si… il post è in evoluzione. Lo sto aggiornando di continuo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...