Ponte pericolante

Era un vecchio ponte di ferro su un canale ormai dimenticato della zona industriale.
L’avevano lasciato dove si trovava benché più a monte ne fosse stato costruito uno nuovo, cosicché l’ampia statale ora evitava quel tratto di strada omessa. Era una via chiusa al traffico e anche il ponte era stato dichiarato pericolante, ma la gente continuava a usarlo e di notte le auto superavano il cartello del divieto in cerca di un parcheggio. Il marciapiede era sconnesso e la luce del lampione, dopo essersi bruciata, non era stata sostituita. Giravano voci e battute su quel lampione; si diceva che fra chi parcheggiava abusivamente da quelle parti ci fossero anche certi politici dell’amministrazione locale che preferivano l’oscurità della notte per non essere riconosciuti.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: