Cavaliere errante o moderno hippie?

Nell’agosto del 1966 due scalatori tedeschi tentano un’ascensione alla parete Ovest del Dru (Monte Bianco). Sorpresi da una tempesta, sono salvati soprattutto dal coraggio di un alpinista americano, Cary Hemming, straordinario incrocio tra un antico Cavaliere Errante e un moderno hippie. Da quel momento Gary diventa una star: giornali e tv fanno a gara per intervistarlo, ma lui continua la sua vita di sempre: calzoni di velluto giallo-roccia e maglione rosso, sdruciti, nugoli di ragazze che spasimano per i suoi occhi azzurri e il suo metro e 90 d’altezza, la malinconia d’essere respinto dalla sola di cui è innamorato e un sacco di tela con dentro fogli bianchi da riempire e tanti sogni di scrittore.
Continua a sfidare le montagne, in America e in Europa, va a Parigi e in Svezia, poi torna nel Wyoming.
Spirito liberal, una notte viene pestato a sangue da certi cowboy, simpatizzanti di Goldwater, il rivoluzionario dell’Arizona interprete dei sentimenti conservatori di una certa America.
Qualche tempo dopo è trovato morto. Il coroner decreta: suicidio. Ma c’è chi dubita.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: