La libertà è un passero blu

La libertà è un passero blu descrive la vita quotidiana di Marina, la nipote di Menina Carvalhais Medeiros, matriarca di una famiglia molto ricca e potente. Leggendolo entriamo nel suo spazio interiore e ne conosciamo la trasparenza e la leggerezza.
Conosciamo Meméia, la mulatta da denti limati che ha imparato a preparare le tisane più strane in virtù della sua fede nei pajés, per la sua credenza nel regno di Vajucà e negli amuleti invincibili fatti di tele di ragno avvolte in fili di seta ritorti. Incontriamo Dalva e il suo modo di essere, frivolo e distratto, che cerca di imparare tutto, ma non si ricorda mai di niente e dice di avere una testa come un colabrodo. Facciamo la conoscenza con la severa nonna Menina che comanda tutto e tutti dalla sua grande villa e dice che le donne non contano, così come i neri e i poveri. Impariamo soprattutto da João che è in prigione per aver scritto su tutti i muri: il passero è un uccello blu.

Heloneida Studart
, che è stata una esponente di spicco del femminismo in Brasile, affascina con la sua narrazione poetica e il suo sguardo nitido, candido, luminoso.
Incanta con il suo realismo magico e il modo con cui descrive la frustrazione, la disperazione, la stanchezza di certi personaggi. Colpisce la sua immaginazione e la sapienza simbolica così ricca, un’arte così fresca, vivace e delicata.

Twitter:@marcoliber


Heloneida Studart

La libertà è un passero blu
(traduzione di Amina Di Munno)
Marcos y Marcos
2012

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: