Eccentrici

La biblioteca di Basilea ancora concede ai bibliofili pervicaci di consultare Mission de l’Inde en Europe, libro mirabolante, desueto ed estraneo al senso comune, che venne stampato nel 1910 dopo la morte del suo autore. A esso, fatto di pagine che soltanto a sfogliarle si sgretolano, s’affida il primo ricordo del singolare paese descritto dal baffuto marchese Joseph Alexandre Saint-Yves d’Alveydre. Attraverso una foto ingrigita ci rimira con grandi orecchie e sguardo ispirato, accanto al frontespizio. Ospite a suo agio di ogni corte d’Europa, ricco filantropo, costui ardì descrivere i segreti luoghi dell’Agarttha, e anzi spergiurando pretese che quanto pareva un regno di favola, intessuto della tenue materia dei sogni, esistesse invece davvero. Descrisse un regno sotterraneo, ramificato nelle viscere della terra, sotto gli oceani e i continenti. Ne parlò frettolosamente, alla maniera in cui l’avrebbe descritto un viaggiatore di Jules Verne compreso di manie mistiche; dichiarando che questo tanto segreto regno dell’Agarttha era il centro inaccessibile e sacro del mondo.

CART002Geminello Alvi racconta il secolo scorso con quarantadue brevi biografie di figure eccentriche e discordanti, ma assolutamente peculiari, significative.
Si va da Ferdinand von Zeppelin con le sue armature di alluminio rivestite di stoffa a Monsieur Willy con il suo orrore nervoso della pagina bianca. Pittori seguaci dei Rosacroce, capi indiani giocatori d’azzardo, eruditi monaci buddisti, temerari bramosi di applausi, pionieri del volo che sembrano crocifissi su intelaiature di tele e spaghi, gentiluomini ateisti, scrittori incatenati a scrivere, traduttori con cappelli scozzesi, registi intenti a rimirare pacchetti di Marlboro, poeti reazionari e nichilisti…
L’elenco è affascinante e suggestivo: si va da J.R.R. Tolkien a Oliver Hardy, da Cary Grant a Lovecraft, da James Stewart a Buster Keaton, da Greta Garbo a Geronimo, da Pellegrino Artusi a Emilio Salgari, dal barone Von Ungern a Mario Bava.

Geminello Alvi, Eccentrici, Piccola Biblioteca Adelphi, Adelphi 2015.

Annunci

Tag: , , ,

Una Risposta to “Eccentrici”

  1. Angela Says:

    MMmm, questi eccentrici m’intrigano…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: